Strumenti di misurazione e controllo

Carrello

Visualizzazione di 1-24 di 241 risultati

MANOMETRO “SOLID FRONT” DN100-150 TUTTO INOX

0

Principali caratteristiche tecniche

 

Conformi alle norme EN837-1S-3 e alle ASME B40.1

 

  • Elemento sensibile: molla BOURDON AISI 316L estruso a freddo senza saldature, trattata termicamente per stabilizzazione e identificata con marchiatura individuale
  • Classe di precisione: 1%,
  • Codice di sicurezza: conforme a Norme EN 837.2
  • Attacco radiale = /A
  • Attacco posteriore = /D
  • Saldatura al TIG, realizzata sul perno previa fresata sullo stesso
  • Cassa inox AISI 304 (optional A316L) DN 150 ( o 100mm) stagna IP55, esec. “SOLID FRONT” dotata delle seguenti protezioni:
    a) fondello dirompente per press. int.> 0,4 bar, in luogo del tradizionale tappo di scarico in EDPM
    b) parete inox su retroquadrante
    c) vetro di sicurezza doppio stratificato
  • Cassa stagna IP67 riempita di glicerina
  • Optional esecuzione a secco
  • Suddivisioni campo scala: >= 100
  • esecuzione in INCONEL 625 (range temp. -100 + 150 °C)

Gli strumenti in versione Inconel 625 sono progettati per resistere a pressioni pulsanti fino a fondo scala , il livello di resistenza ai fluidi corrosivi è eccellente e permette l’ installazione dello strumento senza separatori . La classe di precisione è 0,6 secondo le norme EN837-1 e l’ottima resistenza meccanica prolunga la vita dello strumento. Con temperature di esercizio da -100 a + 150 ° C , la vasta gamma di prestazioni , garantisce precisione di misura e la bassa deriva termica dell’elemento sensibile + – 0,2 % / 10 C non influisce sulla qualità della precisione di misura .

 

MANOMETRO “SOLID FRONT” DN100-150 TUTTO INOX

Manometro a molla tubolare DN63

0

Principali caratteristiche tecniche

 Conformi alle norme EN837 e alla normativa PED

 I manometri MGS10 DN63 sono contrassegnati da una S sul quadrante , al fine di dimostrare che possono essere utilizzati con Il nuovo livello di sicurezza S2 secondo la norma europea EN 837 sui sistemi di processo che lavorano con gas o vapore ..

  • Elemento sensibile: molla tubolare in lega di rame
  • Tappo di sicurezza EPDM Ø 14mm
  • Cassa inox AISI 304 stagna IP65 completamente priva di viti esterne
  • Riempimento con glicerina pura>98% tipo farmaceutico
  • Classe di precisione 1,6%
  • Trasparente in materiale plastico
  • Attacco posteriore = /D
  • Attacco posteriore + staffa = /B
  • Attacco posteriore + flangia = /E
  • Attacco radiale = /A
  • Protezione IP67

Manometro a molla tubolare DN63

Messa a terra per zone ATEX con monitoraggio

0
Conforme alla direttiva ATEX 2014/34/UE
Sistema di interblocco certificato SIL2
Newton propone un nuovo sistema per il monitoraggio della messa a terra ECS (Earthing Control System) per zone ATEX prodotto da Logic srl a tutti coloro che hanno a che fare con la movimentazione di materiali potenzialmente esplosivi, quali solventi, vernici, polveri, combustibili, etc.

Messa a terra per zone ATEX con monitoraggio

Misuratore elettromagnetico filettato

0

Principali caratteristiche tecniche:

 

 Size: 10/15/20/25/32/40/50/65/80

Body material:  PTFE coated Zincked steel

Sensor body: AISI 304

Lining: PTFE

Nominal pressure: PN16 (1600 kPa)

Vacuum resistance: 20 KPa absolute at 100 °C

 Electrodes material: AISI316L

Connection: Threaded G UNI 338 or NPT

Connections material: Steel (PTFE lined)

Liquid temperature: -10…+100 °C)

Protection rate: Compact  IP67

Power supply 18-30 V DC

Electrical connections M16 connectors (5 pins)

Execution  Compact converter integrated

Display Blind execution

 Input/Output: n. 2 digital output for volume /alarm  n. 1 freely

programmable as input or output

Current output:  0/4-20 mA programmable (on request)

Temperature measure -10 – 100 °C included. Also available as 4-20 mA

Bi-directional measure yes

Velocity range 0,4 –10 m/s.

 Empty pipe detection available as diagnostic: yes

 Conductivity min. 50 microS/cm

Minimum velocity allowed 0,2 m/s

Accuracy  +/- 1,5% of reading for flow /volume measure  +/- 2 °C for

temperature measure

Data storage F-ram non volatile on power failure

Approval CE marked

Misuratore elettromagnetico filettato

Pirometro flir

0

Descrizione

Progettata per le ispezioni nei cambi di stagione e le riparazioni domestiche, TG130 aiuta a individuare visivamente le problematiche termiche da risolvere per ridurre i costi energetici.
L’integrazione della rivoluzionaria termocamera Lepton® di FLIR, consente al TG130 di:
-Scoprire dispersioni di calore in porte e finestre, pavimenti, pareti e tubazioni;
-Rivelare punti in cui l’isolamento è carente e spifferi attraverso i quali l’aria fredda entra in casa;
-Identificare la provenienza di perdite d’acqua o scovare la tana di un topolino;
-Risparmiare tempo e denaro nella verifica del funzionamento dell’impianto di condizionamento, di problemi elettrici che interessano gli elettrodomestici e verificare che il cibo sia conservato e servito alla giusta temperatura.

TG130 è portatile ed ergonomica e non richiede una preparazione specifica o un’esperienza pregressa nella tecnologia termografica. È sufficiente puntare la termocamera su un oggetto o su una superficie per misurarne la temperatura, e premere il grilletto per salvare e visualizzare l’immagine.

 

Pirometro flir

Pozzetto inox DIN 11851

0

Principali caratteristiche tecniche

 

  • Esecuzione: Attacco al processo DIN 11851

DN 15,25,32,40,50

  • Attacco allo strumento ¼” o ½” gas F
  • Estensione : a richiesta
  • Immersione: a richiesta
  • Diametri: da definire in base alla termosonda
  • Limite d’impiego: 400°C – 25 BAR
  • Materiale: inox AISI 316

Pozzetto inox DIN 11851

Pozzetto rivestito in teflon

0

Principali caratteristiche tecniche

Il rivestimento in PTFE ricopre tutto lo stelo del pozzetto e la parte della flangia a contatto con il fluido.

 

  • Esecuzione: flangiata
  • Immersione: ….. mm = U
  • Diametri: interno ….mm – esterno ….mm

Materiale: inox AISI 316 e PTFE

Pozzetto rivestito in teflon

Quadro di decompressione personalizzato

0

Principali caratteristiche tecniche

 

 

Quadri di decompressione personalizzati in base alle richieste a singolo  e doppio stadio per impianti centralizzati di gas tecnici, realizzati con riduttori di pressione filtri e valvole.

Gli strumenti possono essere in: alluminio, ottone, inox, il pannello base è in inox.

Connessioni di ingresso: da rampa, filettati GAS, NPT.
I quadrI possono essere richiesti per tutte le applicazioni industriali.

Disponibili a richiesta i seguenti optional: preriscaldatori, microregolatori di spurgo, pressostati e centraline per la gestione degli allarmi.
Disponibile nella versione ATEX.
I prodotti utilizzati sono conformi alla direttiva 97/23/CE (PED).

Quadro di decompressione personalizzato

Raccordo inox filettato con foro centrale e fissaggio a vite

0

Principali caratteristiche tecniche

 

  • Raccordo inox, filettato gas M ½”
  • Foro centrale lungo l’asse dn 9 mm
  • Corpo: inox AISI316L
  • Fissaggio al bulbo dello strumento con vite

Raccordo inox filettato con foro centrale e fissaggio a vite

Termocoppia con bulbo su connettore

0

Principali caratteristiche tecniche

termocoppia a bulbo dritto per utilizzo ad inserzione, ideale per strumenti portatili, tempo di risposta molto veloce.

  • Elemento sensibile:  TC K-J-T-N
  • Dimensioni sonda: a richiesta
  • Temperatura: -200 + 600 °C
  • Connettore M3 mini maschio

Termocoppia con bulbo su connettore

Termometro bimetallico DN80-125 ASME.B40.3

0

Principali caratteristiche tecniche

Strumenti realizzati per l’ industria chimica, petrolchimica e centrali convenzionali, adatti a resistere alle condizioni di esercizio più sfavorevoli determinate dall’ aggressività del fluido di processo e dell’ambiente. La saldatura TIG fra cassa e attacco al processo irrobustisce lo strumento. La chiusura ermetica evita la formazione di condensa o ghiaccio all’interno della custodia.

Normativa di riferimento: ASME B40.3.

Classe di precisione: 1 nel campo nominale (grado A).

Campi nominali: da -80 °F a +1000°F/°C.

Sovratemperatura: 10% del valore di fondo scala, max 930 ° F. Temperatura ambiente: -30…+65 ° C.

Pressione max di esercizio: 15 bar (senza pozzetto).

Grado di protezione: IP 65 secondo EN 60529/IEC 529.

Attacco al processo: in AISI 303.

Bulbo: ø 6,35 mm, in AISI 304.

Elemento di misura: a spirale in bimetallo.

Cassa: in acciaio inox, a tenuta ermetica secondo ASME B40.3.

Anello: graffato, in acciaio inox.

Trasparente: vetro temperato ad alta resistenza.

Quadrante: in alluminio a fondo bianco, con graduazioni e numerazione in nero e rosso.

Indice: in alluminio, di colore nero.

Azzeramento: esterno, posteriore.

Termometro bimetallico DN80-125 ASME.B40.3

Termosonda con attacco elettrico M12

0

Generali

Termosonda in testina standard DIN B, per alte temperature, con sensori Pt100, Pt1000 o termocoppie, con morsettiera ceramica a 2, 3 o 4 fili. Anche sensori multipli. Ideale per l’installazione in condotta o in pozzetto, fornibile con raccordo fisso o scorrevole per l’attacco al processo.
Disponibili nella versione equipaggiata con convertitore di segnale 4-20mA per collegamento a centraline remote a standard industriale (PLC, etc.) anche in esecuzione antivibrante.
Principali caratteristiche tecniche

Elemento di misura: termoresistenza al platino PT100 e PT1000 o TC K-J-T-N-B-R-E

Temperatura di utilizzo: relativa all’elemento di misura

Montaggio: 2-3-4-5 fili

Bulbo: inox AISI 316 diam. da definire

Lunghezza bulbo da definire

Attacco al processo: liscio, ¼”, ½” gas (altri su richiesta)

Protezione stagna IP67

Uscita elettrica: connettore M12

Convertitore 4-20 mA

Termosonda con attacco elettrico M12

Termosonda con girella DIN 11851

0

Generali

Termosonda in testina standard DIN B, per alte temperature, con sensori Pt100, Pt1000 o termocoppie, con morsettiera ceramica a 2, 3 o 4 fili. Anche sensori multipli. Ideale per l’installazione in condotta o in pozzetto, fornibile con raccordo fisso o scorrevole per l’attacco al processo.
Disponibili anche in esecuzione antivibrante e nella versione equipaggiata con convertitore di segnale 4-20mA per collegamento a centraline remote a standard industriale (PLC, etc.).
Principali caratteristiche tecniche

Elemento di misura: termoresistenza al platino PT100 e PT1000 o TC K-J-T-N-B-R-E

Temperatura di utilizzo: relativa all’elemento di misura

Montaggio: 2-3-4-6 fili

Bulbo: inox AISI 316 diam. da definire

Lunghezza bulbo da definire

Attacco al processo: DIN DN 15-25-32-40-50

Testina: DIN tipo B in alluminio stagna IP67

Uscita elettrica: connettore M12

opz. Convertitore 4-20 mA

Termosonda con girella DIN 11851

Termosonda doppia guaina

0

Generali

Termosonda in testina standard DIN B, per alte temperature, con sensori Pt100, Pt1000 o termocoppie, con morsettiera ceramica a 2, 3 o 4 fili. Anche sensori multipli. Ideale per l’installazione in condotta o in pozzetto, fornibile con raccordo fisso o scorrevole per l’attacco al processo.
Disponibili anche in esecuzione antivibrante e nella versione equipaggiata con convertitore di segnale 4-20mA per collegamento a centraline remote a standard industriale (PLC, etc.).
Principali caratteristiche tecniche

Elemento di misura: termoresistenza al platino PT100 e PT1000 o TC K-J-T-N-B-R-E

Temperatura di utilizzo: relativa all’elemento di misura

Montaggio: 2-3-4-6 fili

Bulbo: inox AISI 316 diam. da definire

Lunghezza bulbo da definire

Attacco al processo: Liscio, ¼”,1/2”, ¾” gas fisso o scorrevole

Testina: DIN tipo B in alluminio stagna IP67

Uscita elettrica: pressacavo

opz. Convertitore 4-20 mA

Termosonda doppia guaina

Termosonda per avvolgimenti elettrici

0

Principali caratteristiche tecniche

 

Termosonda PT100 o TCk idonea a controllare la temperatura su avvolgimenti, rotori, motori elettrici grazie alla schermatura spiralata e per caratteristiche di resistenza, precisione, ingombro ridotto

 

  • termoresistenza al platino PT100 e PT1000 o TC K
  • Bulbo inox dimensioni su richiesta
  • Cavo fuoriuscente a 2-3-4 fili con lunghezza a richiesta
  • Grado di protezione : IP67
  • Temperatura: relativa all’elemento di misura

Precisione secondo norma IEC751

Termosonda per avvolgimenti elettrici

Trasduttore di pressione con display e separatore

0

 

  • Elemento sensibile: sensore ceramico a film spesso, certificato CE
  • Campi scala: compresi tra 0 ÷ 600 bar
  • Elettronica: tipo SMD, impregata in resina a protezione da umidità e shock termici
  • Precisione: classe 0,25% v.f.s. tipica, 0,5% massima
  • Sovraccampo: Ê 100,00%
  • Deriva a lungo termine: Í2% v.f.s. nel I° anno, @ 0 nei successivi
  • Uscita: 4 ÷ 20 mA a 2 fili ( 0 e Span regolabili +-10%, con trimmers accessibili dall’esterno)
  • Protezioni elettriche: inversione polarità, corto circuito, sovratensioni, frequenze indotte
  • Dispositivo di compensazione: elemento poroso applicato alla custodia per ressioni<= 16 bar
  • Alimentazione: 12/30 Vcc
  • Temperatura di lavoro: -25 ÷ +100°C
  • Campo di temperatura compensato: -25 ÷ +85° C
  • Grado di protezione: IP65 – connettore Amphenol DIN 43650 maschio/femmina con pressacavo PG9
  • Attacco a processo standard: 1/2″ GASM AISI 316 – ( attacchi speciali su richiesta)

 

Esecuzione con separatore di fluido sanitario (a scelta DN40-DN50, Clamp); disponibili altri tipi di separatori

 

Indicatore digitale programmabile con allarmi

Collegamento a due fili, alimentato dal loop – Visualizzazione a LED luminosi – Due soglie d’ allarme configurabili –Montaggio diretto su trasmettitori

Trasduttore di pressione con display e separatore

Valvola di sicurezza con scarico convogliato

0

Specifiche

 Omologazione: INAIL+CE IV (opz INAIL)

Materiale: Ottone – Inox

Conn. Ingresso: da 1/4″ a 2” gas o DN50

Conn. uscita: da 1/2″ a 2”1/2 gas o DN50 o clamp

Tenuta: varie da NBR (-10 / +100 °C) a PTFE (-196 + 250 °C)

Pressione di taratura: da 0,3 a 100 bar

Portata di Scarico con azoto: da 59 a 25332 Kg/h 0 °C

Portata di Scarico con acqua: da 703 a 113404 Kg/h

Portata di Scarico con vapore saturo: da 37 a 12566 Kg/h

Valvola di sicurezza con scarico convogliato

Valvole di sicurezza scarico libero

0

Specifiche

  

Omologazione: 97/23/CE (PED) IV (opz INAIL)

Materiale: Ottone – Inox

Conn. Ingresso: da 1/4″ a 2”1/2 gas o DN50 o clamp

Tenuta: varie da NBR (-10 / +100 °C) a ptfe (-196 + 250 °C)

Pressione di taratura: da 0,3 a 100 bar

Portata di Scarico con azoto: da 51 a 25500 Kg/h 0 °C

 

Valvole di sicurezza scarico libero

Termocoppia a contatto

0

Sonda termocoppia dritta per superficie a contatto, incorpora un sistema a molla con disco di rame per la rilevazione sulla punta. Tempo di risposta molto veloce.

  • Dimensioni sonda: Ø 6×130 mm
  • Temperatura max: 600 °C
  • Cavo 1,5 mt

Termocoppia a contatto

Termocoppia adesiva

0
  • Pt100 o Termocoppia J,K
  • Elemento sensibile 30 mm su base autoadesiva
  • Cavo fuoriuscente 2,3,4 fili lunghezza da definire
  • Temperatura : -70 / +200°C

Termocoppia adesiva

Termosonda doppia PT100 e TC

0

 

  • Sonda PT100 e TC inox schermata
  • Bulbo inox dimensioni su richiesta
  • Fissaggio bulbo: a inserzione, filettato, con impugnatura
  • Cavo fuoriuscente in TEFLON a 3 fili + 2 fili secondo EN 60751 – DIN 43760 da 2mt con molla (opz. Rivestimento inox)
  • Grado di protezione : IP65
  • Temperatura : -200 / +450°C                

Termosonda doppia PT100 e TC

Termosonda per criogenia con resistenza

0

Termosonda (PT100 o TC ) in MgO per rilievo temperatura criogenica uso manuale

T°. di lavoro da -80°C a +20°C.

Elemento singolo.

Elemento sensibile Classe 1.

Guaina della termocoppia in acciaio Aisi 316-Ø 5 mm-LU. 100mm con impugnatura manuale a 90° in teflon (versIone impugnatura dritta).

_ Resistenza elettrica per riscaldamento punta 24Vac 10W

Uscita 2 fili per TC, 2-3-4 per PT100 e 2 fili per resistenza di riscaldamento punta il tutto con guaina in teflon da 2 mt

Precisione secondo norme IEC751.

Termosonda per criogenia con resistenza

Sensore di livello magnetostrittivo

0
  • Sonda magnetostrittiva ad asta e galleggiante per la misura continua di livello su liquidi
  • Tubo guida + galleggiante inox diam. 52 x52mm
  • Lunghezza asta: 0,5 –  10 mt
  • Banda morta. Programmabile da tastiera integrata
  • Precisione: +- 1mm
  • Densità: >0.8 kg/dmc galleggiante Ø52 x 52, per  >0.6 kg/dmc galleggiante Ø95
  • Viscosità: max 100 cps
  • T. di lavoro -40  ÷  +130°C,
  • T. ambiente -25  ÷  +70°C,
  • Attacco al processo standard: inox AISI316, Filettato 1 o 2”gasM oppure flangiato
  • Custodia in alluminio verniciato, grado di protezione: IP67,
  • Inserto elettronico amplificato contenuto nella custodia,
  • Uscita 4/20 (o 20/4 ) mA regolabile per 0 e Span + damping
  • Alimentazione 11 ÷ 36 Vdc (max 25 mA)
  • Disponibile Atex

Sensore di livello magnetostrittivo

Stabilizzatore di pressione

0

 

  • Materiale di costruzione: corpo e disco sinterizzato ottone (o inox)
  • Attacco: 1/2” Gas Maschio / Femmina
  • Impiego: fino a 1000 bar di pressione e -50 ÷ 400°C di temperatura
  • il componente fondamentale di detto smorzatore è un disco metallico poroso, la cui porosità può esser scelta in funzione della viscosità del fluido di processo.
  • Esecuzione: in ottone per impieghi in idraulica, oleodinamica e pneumatica, in acciaio inox AISI 316 per l’uso in applicazioni chimiche e sanitarie.
  • Serve in particolare modo per smorzare le pulsazioni di pressione, nonchè le cadute e salite repentine di pressione, riducendo l’effetto di eventuali colpi d’ariete.
  • Applicazioni: sia a diretto contatto col processo, che abbinato a separatori di fluido tipo MGS9/….

Stabilizzatore di pressione

Visualizzazione di 1-24 di 241 risultati